Martedì 13 marzo 2018 sono stati nella nostra scuola due guardiaparco che ci hanno raccontato il loro lavoro e hanno condotto il laboratorio ambientale: “Saltabric”.

IL PARCO
Il parco si chiama Parco Naturale delle Aree Protette dell'Ossola. Il territorio si estende dalla Valle Antigorio alla Valle Antrona che si trova sopra Domodossola. La montagna più alta del parco é il Monte Leone che misura nel 3553 mt.


I GUARDIAPARCO
I guardiaparco sono alti e abbastanza muscolosi. I loro nomi sono Italo e Mauro. Fisicamente stanno molto bene e si vede che il loro lavoro li tiene in movimento.
Fanno un mestiere che a me piace molto perchè si prendono cura degli animali. Ci hanno parlato degli animali e dei loro ambienti. Hanno portato corna di cervo, stambecco, capriolo e camoscio. Hanno portato anche le piume dell'aquila reale e del gufo reale.
Italo é alto, pelato e spiega molto bene. Mauro é più grande di età, ha i capelli grigi lunghi e fa delle domande a trabocchetto per vedere se abbiamo seguito bene la spiegazione.
Dal loro atteggiamento si capisce la passione per il loro lavoro e dal loro aspetto si capisce che sono molto atletici, dovendo spostarsi per il parco a piedi, con gli sci e anche a cavallo.
Sono arrivati vestiti con una divisa verde militare che aveva lo stemma della regione Piemonte, lo stemma del Parco Nazionale Delle Aree protette dell'Ossola ed una targhetta rettangolare che riportava la scritta: “Guardiaparco”.

 

VIVERE IN MONTAGNA


Vivere in montagna é bellissimo: secondo me ci sono però aspetti positivi e negativi. Gli aspetti positivi sono che stai immerso nella natura insieme agli animali e in estate deve essere fantastico, c'è acqua pura ed aria pura; gli aspetti negativi sono la troppa neve in inverno.

UNA COSA CHE NON SAPEVO...
E' che l'aquila reale, dopo aver mangiato, “vomita” i resti degli animali che non vengono digeriti in pallini che si chiamano borre.
Non sapevo che non solo per gli uomini ma anche per alcuni animali é difficile vivere in montagna perché si può sprofondare nella neve d'inverno. Per gli animali, inoltre, é difficile trovare cibo e anche scavalcare le rocce perché non tutti hanno gli zoccoli adatti, come ad esempio il camoscio.
 
UN ANIMALE CHE MI HA COLPITO MOLTO È...
… lo stambecco perché riesce a camminare su pendii ripidi senza difficoltà e anche se c'è la neve riesce a procurarsi del cibo. Non perde mai le corna e per sapere quanti anni ha, bisogna contare le tacche dietro le corna. Le corna non cadono mai e i maschi sono il doppio delle femmine infatti hanno il collo più grosso.
 
L'animale che mi ha colpito è il GUFO REALE perché la sua apertura alare é di 170 cm!!!
 
L'animale che mi ha colpito é la LINCE perché assomiglia all'animale più veloce del mondo che é il ghepardo.


 
Per concludere, dobbiamo davvero ringraziare i guardiaparco che ogni anno ci consentono di conoscere i luoghi del VCO, provincia che ci ospita per periodi più o meno lunghi di tempo. Da parte nostra abbiamo cercato di stare attentissimi e loro infatti ci hanno confermato che siamo tra gli studenti migliori che hanno perché, nel gioco finale, siamo stati capaci di rispondere quasi a tutte le loro domande, anche le più difficili.
 
GRAZIE e al prossimo ANNO!!

Le nostre Scuole

In evidenza

Notizie

URP

Istituto comprensivo Alto Verbano

Viale Marsaglia, 7 - 28818 Premeno (VB)

Tel: 0323587329

Fax: 0323082028

vbic81600d@istruzione.it

PEC: vbic81600d@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. vbic81600d
Cod. Fisc. 93034810031
Fatt. Elett. UFOA7F

Area riservata